L' Eccitazione

L’eccitazione è un fenomeno complesso, che può essere definito come uno stato di tensione incontrollabile dovuto allo proprietà fondamentale degli organismi viventi di reagire agli stimoli che superano un certo livello di intensità e di persistenza, con evidenti modificazioni biologiche e psichiche.
Uno stato di eccitazione coinvolge sempre corpo e mente ed è strettamente legato alla motivazione, sia quando si tratta di quel particolare stato di tensione emotiva che la caratterizza sia le attività creative sia nell’eccitazione sessuale.
In quest’ultimo caso si intende quella condizione di tensione piacevole che caratterizza il desiderio erotico accompagnata dall’aumento della frequenza cardiaca, della pressione del sangue, della tensione muscolare volontaria e involontaria, e dall‘attivazione degli organi sessuali.
Qualunque sia la sua origine, l’eccitazione, se viene interrotta, può generare forme di tensione e di ansia e numerosi disturbi organici di varia natura.
Tuttavia, lo stato di eccitazione sessuale può causare problemi anche se dura troppo a lungo, producendo disturbi psicofisici, crisi d’ansia e perfino stati confusionali.
Lo stato di eccitazione è sempre legato alla percezione di uno stimolo, interno o esterno che sia.
Essere capaci di eccitarsi significa essere vivi, sensibili alla propria realtà psicofisica e all’ambiente, capaci di reagire agli stimoli e di scaricare la tensione prodotta da questa percezione attraverso un’attività.
L’eccitazione è quindi un fenomeno importante, che si manifesta in noi fin dalla nascita (anzi, già nello stato fetale) e ci accompagna per tutta la vita.

Fabrizio - Benessere Mentale





No response to “L' Eccitazione”

Posta un commento

CREA IL TUO CONTO ONLINE FACILE, CONVENIENTE, SICURO E GRATIS:

Effettua la registrazione a PayPal e inizia subito ad accettare pagamenti con carta di credito.

IL VIDEO DELLA SETTIMANA