Collegamenti Telepatici

La Telepatia (intesa come la capacità di trasmettere, percepire, condividere emozioni a distanza) è uno dei fenomeni anomali più controversi. Come al solito, quando le prove ci sono e sono pure ‘scientifiche’, gli scettici non sanno più cosa inventarsi per negare l'evidenza.
La telepatia è uno di quei fenomeni che vengono accettati come possibilità o realtà oppure come qualcosa senza sostanza rappresentata da un abile illusionista.
Essenzialmente riguarda il fatto che menti separate possano essere in collegamento al di là della distanza o delle circostanze. La questione è molto controversa. Da una parte si accetta la realtà di questo fenomeno e dall’altra si rifiuta a priori.
Esperimenti di Telepatia Telefonica sono stati eseguiti dal dottor Rupert Sheldrake che sta esaminando questo fenomeno da molti anni. Egli afferma che la persona che sta facendo la telefonata ha naturalmente già pensato alla persona che sta chiamando. È questo quello che la persona dall’altra parte rileva fisicamente prima che il telefono squilli.
Sheldrake ha chiamato centinaia di volontari, ognuno dei quali ha nominato quattro amici. Uno di questi quattro è stato tirato a sorte per fare la telefonata all’amico ricevente. Quest’ultimo deve dire prima di rispondere al telefono quale dei quattro amici lo sta chiamando. Statisticamente, la probabilità da sola decreta che 1 volta su 4 o il 25% del tempo le risposte sarebbero corrette
Il risultato ha mostrato che il 42% delle volte le persone indovinavano chi le stava chiamando. Gli scettici vedono il loro punto di vista ripetutamente sfidato.
Un altro test familiare alla maggioranza delle persone è il ganzfield test nel quale una persona deve indovinare una forma disegnata su una carta girata. Di recente è stata portata a termini un’analisi combinata di questi tests (3000 eseguiti fino al 2004). Nuovamente l’indice di successo sarebbe dovuto risultare pari al 25%. I risultati hanno mostrato invece che l’indice complessivo di successo è stato del 32%: un numero piccolo ma statisticamente ricco di significato.
Gli scettici rifiutano ancora di accettare le scoperte, affermando che sono state fatte analisi non corrette.
È fuori di dubbio che gli scettici continueranno a dare sempre le stesse risposte. Hanno preteso prove per anni, e quando queste sono state fornite, hanno sostenuto che non fossero ‘scientifiche’.
C'è da chiedersi come si possa progredire quando così tante persone dedicano così tanto tempo a rifiutare di accettare quello che moltissime persone accettano ormai come un dato di fatto.

Fabrizio - Benessere Mentale





No response to “Collegamenti Telepatici”

Posta un commento

CREA IL TUO CONTO ONLINE FACILE, CONVENIENTE, SICURO E GRATIS:

Effettua la registrazione a PayPal e inizia subito ad accettare pagamenti con carta di credito.

IL VIDEO DELLA SETTIMANA