Meditazione in Onde Theta

Le Onde Cerebrali Theta, appaiono durante il sonno e sono predominanti nello stato più elevato della meditazione. Normalmente, sperimentate le onde theta solo mentre vi state per addormentare, durante alcuni sogni e quando ritornate dalle profondità del sonno Delta. Le immagini che percepite quando vi state per addormentare e risvegliare, insorgono dalla coscienza theta. Durante le meditazioni in Onde Theta, siete in un sogno lucido dove un vivido immaginario si muove velocemente nella vostra visione interiore. In questo stato, siete estremamente ricettivi alle informazioni inviate dalle dimensioni superiori.
Lo Stato Sciamanico di Coscienza, che è in onde theta, vi permette di viaggiare nei piani superiori. Il battito ritmico e regolare del tamburo colpito quattro volte e mezzo al secondo è la chiave per trasportare uno Sciamano nella parte più profonda della trance sciamanica.
Anche il suono ritmico e costante dei canti Buddisti Tibetani, che trasporta i monaci ed altri ascoltatori nei regni della meditazione, segue questo ritmo. Attraverso la meditazione in Onde Theta, potete aprire il Terzo Occhio ed accedere alle Onde Delta che ci uniscono con l’Energia Universale e la Coscienza Galattica. Potete poi accedere anche alle onde cerebrali, scoperte di recente, estremamente alte e basse Gamma, Iper Gamma, Lambda ed Epsilon.
Le onde theta sono state anche identificate come la porta verso l’apprendimento e la memoria. La meditazione theta aumenta la creatività, migliora l’apprendimento, riduce lo stress e risveglia l’intuizione, così come altre abilità di percezione extrasensoriale. La coscienza theta vi permette di connettervi con le vostre ispirazioni creative e la vostra guida spirituale. La coscienza theta esiste nel “non-tempo” della quinta dimensione ed oltre. Perciò, quando vi trovate nella coscienza theta, potete ricevere, e persino comprendere, stimoli dalle dimensioni superiori, mentre siete anche consapevoli del mondo fisico.
Questa ricezione di stimoli multidimensionali è naturale per la coscienza Theta, ma è impossibile per le Onde Beta della coscienza di veglia e difficile per il pensiero delle Onde Alfa.
Potete poi imparare a passare le informazioni multidimensionali ricevute, mentre siete nella Meditazione in Theta, alla coscienza Onde Alfa, così da poter tradurre le informazioni nel tempo/spazio sequenziale.
Se avete in mente un’immagine, disegnate, cantate, danzate o muovetevi con quello stimolo, potete poi abituare la mente a “decifrare” i messaggi.

Fabrizio - Benessere Mentale





No response to “Meditazione in Onde Theta”

Posta un commento

CREA IL TUO CONTO ONLINE FACILE, CONVENIENTE, SICURO E GRATIS:

Effettua la registrazione a PayPal e inizia subito ad accettare pagamenti con carta di credito.

IL VIDEO DELLA SETTIMANA