Tecniche per gestire le Emozioni


Molte persone sviluppano strategie specifiche per gestire le loro emotività.Per
alcuni può essere opportuno un comportamento, ma ci sono anche altri per i quali può essere inefficace o avere conseguenze negative.
Tecniche specifiche per gestire le emozioni di ansia e di rabbia:
Tecnica n. 1: respirazione profonda
Consiste nel gestire le varie fasi del respirare lentamente e con un po 'più di intensità ¬ sa di consueto, ma non lo è in qualsiasi momento. Per verificare che la respirazione vien fatta correttamente è possibile mettere una mano sul petto e uno sull' addome. Si sta facendo respirazione correttamente quando si sposta solo la mano sull'addome (chiamata anche da alcuni respirazione addominale).
Tecnica n. 2: Arresto del pensiero
Questa tecnica può essere utilizzata anche prima, durante o dopo la situazione che ci provoca problemi.
Questa strategia si concentra sul controllo del pensiero. Per la sua attuazione deve seguire i seguenti passi:
- Quando si iniziano a provare disagio, nervoso o si é sconvolti, Prestare attenzione al tipo di pensieri che si stanno vivendo, e identificare quelli negativi (concentrandosi sul fallimento, l'odio nei confronti di altre persone, scapegoating, ecc.)
- Di 'a te stesso "Stop!"
- Sostituire con quei pensieri più positivi

Il problema è che questa tecnica richiede un po 'di pratica per identificare i pensieri negativi, e trasformarli in elementi positivi. Nella tabella riportata di seguito sono solo alcuni esempi:
Pensieri Negativi
Pensieri Positivi
"Io sono un disastro" Se mi sforzo avrò successo
Non ce la facccio Preoccuparsi non facilita le cose
Tutto andrà storto Non é poi così terribile
Non riesco a controllare questa situazione Forse non la conosco a fondo
Sono finito Cosa mi preoccupa?

Tecnica n. 3: rilassamento muscolare
Questa tecnica serve anche se attuata prima, durante e dopo la situazione, ma per il suo uso efficace richiede la preventiva formazione. Mettere in pratica i seguenti passi:
- Sedetevi tranquillamente in una posizione comoda. Chiudete gli occhi.
- Lentamente rilassate tutti i muscoli del corpo, iniziando con le dita e poi rilassate il resto del corpo per raggiungere i muscoli del collo e la testa.
- Dopo aver rilassato tutti i muscoli del corpo, immaginate un luogo tranquillo e rilassante (ad esempio, sdraiato su una spiaggia). Ovunque tu scelga, immagina e disinteressati, completamente rilassato.

Immaginate che ciò esista nel modo più chiaro possibile. Praticate questo esercizio il più spesso possibile, almeno una volta al giorno per circa 10 minuti ogni volta. Se neritenete l'utilità, ricordatevi di praticarlo per automatizzare il processo, e il relax in pochi secondi.
Tecnica n. 4: esame mentale
Questa tecnica è destinata ad essere utilizzata prima di affrontare situazioni in cui non ci si sente sicuri. È semplicemente quello di immaginare che ci si trovi in tale situazione (ad esempio, chiedere a qualcuno di uscire con te) e che ci si sta bene, sentendosi completamente rilassati e sicuri . È necessario mettere in pratica ciò mentalmente. Ripetere più volte fino a quando non ci si comincerà a sentire più rilassato e sicuro di se. SE VUOI PUOI!


Fabrizio - Benessere Mentale


 

No response to “Tecniche per gestire le Emozioni”

Posta un commento

CREA IL TUO CONTO ONLINE FACILE, CONVENIENTE, SICURO E GRATIS:

Effettua la registrazione a PayPal e inizia subito ad accettare pagamenti con carta di credito.

IL VIDEO DELLA SETTIMANA